Categorie
Intorno a noi

Roma Termini

La stazione ferroviaria di Roma Termini costituisce il più importante scalo ferroviario della città di Roma, il maggiore d’Italia e il secondo d’Europa dopo Gare de Paris Nord per traffico passeggeri. La stazione deve il suo nome alle vicine terme di Diocleziano.

Biancagiulia Bed and Breakfast vicino Stazione Roma Termini

Categorie
Intorno a noi

Museo nazionale d’arte orientale “Giuseppe Tucci”

ha sede nel palazzo Brancaccio a Roma, a breve distanza dalla basilica di Santa Maria Maggiore. È un istituto periferico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, alle dipendenze della Direzione generale per le antichità.

Il Museo è stato istituito nel 1957 grazie ad un accordo tra il Ministero della Pubblica Istruzione e l’Istituto italiano per il Medio ed Estremo Oriente, che vi ha depositato le proprie raccolte artistiche e archeologiche, provenienti principalmente dalle esplorazioni di Giuseppe Tucci in Tibet, nonché dagli scavi condotti dall’Istituto a Shahr-i Sokhteh in Iran, a Ghazni in Afghanistan e nella valle dello Swat, in Pakistan. Il Museo è stato aperto al pubblico il 16 giugno 1958 e nel dicembre del 1974 è passato al nascente Ministero per i Beni Culturali.

Le collezioni sono state successivamente allargate grazie a donazioni ed acquisti. Presso il Museo si trovano gli uffici che, oltre a consentire la gestione dell’esposizione stabile e delle mostre temporanee, esercitano la tutela dei materiali di arte orientale di proprietà pubblica e svolgono ricerche di archeologia, arte e cultura del mondo asiatico; L’Istituto possiede una biblioteca specializzata, archivi (tra cui quello fotografico) e un Servizio di bioarcheologia. Il Museo custodisce una delle più importanti collezioni d’arte tibetana del mondo, sia per quantità sia per varietà, frutto in gran parte delle esplorazioni del famoso orientalista Giuseppe Tucci a cui il museo stesso è stato intitolato.

Biancagiulia Bed and Breakfast vicino Stazione Roma Termini

View Larger Map

Categorie
Intorno a noi

Palazzo Massimo alle Terme

è la principale delle quattro sedi del Museo Nazionale Romano assieme alla sede originaria delle Terme di Diocleziano, che ospita attualmente la sezione epigrafica, a Palazzo Altemps, sede delle collezioni rinascimentali di scultura antica, e alla Crypta Balbi.

Palazzo Massimo ospita la “sezione di arte antica” (opere di epoca tardo-repubblicana, imperiale e tardo-antica) e la “sezione di numismatica e oreficeria”.

La sede museale è stata inaugurata nel 1995 e completata nel 1998. È sita nel rione Castro Pretorio in piazza dei Cinquecento, nei pressi della stazione Termini.

vicino al Biancagiulia Bed and Breakfast Roma Stazione Termini

View Larger Map

Categorie
Intorno a noi

Acquario Romano

progettato da Ettore Bernich e realizzato tra il 1885 e il 1887, l’edificio fu sede di un acquario solo per pochi anni; successivamente, infatti, fu adibito a deposito del vicino teatro dell’Opera, e talvolta fu usato per fiere e rappresentazioni varie.

Costruzione tipica della Roma umbertina, è a pianta circolare e presenta un pronao con edicole. Le decorazioni di ambiente marino si inseriscono tra le statue presenti nelle edicole; alcuni medaglioni sono posti tra le cariatidi. Il corpo cilindrico dell’edificio è scandito da semicolonne e paraste.

Dopo un periodo di semiabbandono, fu restaurato e adibito a museo e a luogo di spettacoli e concerti. È sede della Casa dell’Architettura.

Biancagiulia Bed and Breakfast Roma Stazione Termini

View Larger Map

Categorie
Intorno a noi

Basilica di Santa Maria Maggiore

La basilica di Santa Maria Maggiore, conosciuta anche come Santa Maria della neve, Basilica liberiana(dal nome del tradizionale fondatore, papa Liberio), o come Santa Maria ad praesepium (per il fatto che in essa si conservano quelle che vengono venerate come le tavole della mangiatoia nella quale fu deposto Gesù la notte di Natale) è una delle quattro basiliche papali di Roma. Collocata sulla sommità del colle Esquilino, è la sola ad aver conservato la primitiva struttura paleocristiana, sia pure arricchita da successive aggiunte. Il suo nome completo è Papale Arcibasilica Patriarcale Maggiore Arcipretale di Santa Maria Maggiore.

View Larger Map